Qui di seguito sono elencate tutte le tipologie di Studi dell’Osservatorio

 

Ultimo progetto: Lo Studio 2016

Lo Studio 2016 della Infrastructure Unit di Agici si colloca in un anno di transizione per lo sviluppo infrastrutturale del Paese sia per le importanti realizzazioni che, e forse soprattutto, per il cambio di paradigma nella loro pianificazione.

Accanto alla consueta identificazione delle priorità infrastrutturali del Paese e al calcolo dei Costi del Non Fare, il rapporto analizza i pilastri di un nuovo modo di fare infrastrutture: il crescente utilizzo, in fase di pianificazione, di strumenti di valutazione degli investimenti pubblici (come l’Analisi Costi Benefici) per la misurazione dell’effettiva utilità delle opere; il ricorso alle nuove tecnologie, e in particolare all’Internet of Things, per migliorare le infrastrutture esistenti, riqualificare i servizi erogati e ridurne i costi.

PUNTI CHIAVE

LE NUOVE POLICY DI SVILUPPO INFRASTRUTTURALE DEL PAESE

I COSTI DEL NON FARE LE OPERE PRIORITARIE 2016-2030

L’INTERNET OF THINGS AL SERVIZIO DELLE INFRASTRUTTURE

LE METODOLOGIE DI VALUTAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE

IL MONITORAGGIO DELLE REALIZZAZIONI 2015-2016

LE PROPOSTE PER LO SVILUPPO INFRASTRUTTURALE

 

Per maggiori informazioni contatta il Direttore dell’Osservatorio: Dott. Stefano Clerici – stefano.clerici@agici.it – 02.54.55.801