Quest’area di studi attraverso la metodologia CNF e le elevate competenze dell’Osservatorio in materia di Cost-Benefit Analysis sviluppa:

  • Analisi Costi Benefici di Piani di Investimento
  • Analisi Costi Benefici di Infrastrutture e Impianti
  • Metodologie per l’ACB in specifici settori e specifici progetti
  • Business Plan

In particolare la Infrastructure Unit realizza Cost Benefit Analysis, coerenti con le principali linee guida nazionali ed Europee, per la valutazione degli impatti delle opere a livello territoriale e sistemi, la richiesta di finanziamenti, l’inserimento i piani di sviluppo e altro. Inoltre, vengono studiate e messe a punto specifiche metodologie per settore e categorie di progetto.

 

Gli ultimi casi analizzati:

ACB della SS275 Maglie-Santa Maria di Leuca

Lo Studio, che si fonda sulle “Linee Guida per la valutazione degli investimenti in opere pubbliche” del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha analizzato, in termini qualitativi e quantitativi, gli impatti (positivi e negativi) per la collettività dell’ammodernamento della SS 275 Maglie-Santa Maria di Leuca. La realizzazione dell’intervento, infatti, avrebbe importanti impatti sull’accessibilità del territorio generando ricadute positive sul tessuto economico e produttivo dello stesso; in particolare sui settori del turismo e della piccola industria locale.

ACB di una Merchant Line

Per un primario operatore nazionale abbiamo realizzato una ACB finalizzata ad ottenere i finanziamenti della European Investment Bank. L’analisi, in linea con le linee guida europee e dell’ENTSO-E (associazione dei TSO europei) ha misurato l’incremento del Social Benefit e gli impatti ambientali legati alla realizzazione di una Merchant Line per l’import-export di energia elettrica.